OMNIBUS OMNES - TUTTI PER TUTTI
Onlus

Iscrivimi alla Newsletter!

 
HOME CHI SIAMO COSA FACCIAMO COSA PUOI FARE TU EVENTI GALLERY PATROCINI E COLLABORAZIONI  CONTATTI

COSA FACCIAMO
Bandi Giornate ONU Bandi Arquata del Tronto Altri Bandi ed Iniziative Eventi

 

La Onlus Omnibus Omnes-Tutti per Tutti è stata costituita nel febbraio 2015, con lo scopo di creare eventi, incontri e dibattiti nonchè interventi e servizi di sostegno, onde innalzare il livello di coscienza sociale e il dialogo e la comprensione fra le diversità del nostro tessuto sociale.
Vogliamo fare opera di sensibilizzazione perchè la solidarietà, senza bandiere, sia unita alla comprensione e alla condivisione, a vantaggio dei soggetti più deboli della nostra società, volgendo anche lo sguardo alla realtà internazionale. 


Tutti per tutti vuol dire che lo spirito tra i nostri soci e verso gli altri è di aiuto e sostegno, senza distinzione di credo, cultura, ceto sociale, provenienza etnica, valenza economica. Tutti sono i benvenuti.

Tra le iniziative in corso :

- Campagna “Fondo orfani terremoto centro Italia”, per chi ha perduto uno o entrambi i genitori a causa del terremoto del 24 agosto 2016 e succcessivi, o per cause collaterali al terremoto stesso indipendentemente dal luogo di residenza. N.B. Tra le cause collaterali sono incluse la tragedia di Rigopiano, e la serie di suicidi avvenuti in seguito al terrremoto.  In collaborazione con la marcia Walk with Peter e la Federazione Pugilistica Italiana.

- Campagna “Insieme per Arquata”, raccolta fondi a favore della comunità colpita pesantemente da tre terremoti a partire dal 24 agosto 2016. Finora, sono stati raccolti circa 40.000 euro di cui oltre 30.000 già erogati il 12 febbraio 2017 in 61 borse di studio a favore degli studenti con residenza ad Arquata. La Campagna prosegue con dei fondi a favore di nuove nascite, nuove coppie, nuove attività giovanili. E un secondo bando per le borse di studio. 

- Campagna a favore dei Boscimani del Kalahari, raccolta fondi a favore del Synet associazione giovanile dei San del Botswana, un aiuto concreto per i diritti umani di questo popolo, alla cultura, alla tradizione, alla sopravvivenza.

-Multiblog L’Occhio.net  http://locchio.net/. Il progetto de L’Occhio.net nasce dalla idea di un multiblog, curato da diverse persone e su diversi argomenti, dove i soci della Omnibus Omnes abbiano uno spazio dove parlare delle proprie competenze o di un argomento sul quale abbiano uno specifico interesse. E’ quindi uno spazio libero, dove contenuti e argomenti sono monitorati da Raffaella Milandri, che coordina il Multiblog. Un modo innovativo e creativo per dare voce ai soci e a chiunque voglia cimentarsi in un proprio spazio comunicativo.

-Borsa di studio “Omnibus Omnes” a favore di figli di lavoratori marittimi e/o vittime del mare, che viene erogata ogni anno a fine giugno, in occasione della Giornata Mondiale Onu dei Lavoratori del Mare, che si celebra con patrocinio Onu. Un piccolo riconoscimento per il mondo marinaro al quale tutta la nostra zona e la Regione Marche devono molto in termini di cultura, economia, turismo e gastronomia.

 -Concorso di disegno “Viviamo il Mare” per le scuole elementari, con premiazione ogni anno a fine giugno, in occasione della Giornata Mondiale Onu degli Oceani, che si celebra con patrocinio Onu.

 -Celebrazione della Giornata Mondiale Onu dei Popoli Indigeni, celebrata ogni anno il  9 giugno col patrocinio dell’Onu; nell’ambito di questa celebrazione è stato tenuto un incontro col famoso poeta Cheyenne Lance Henson.

 -Celebrazione della Giornata Nazionale del Malato Oncologico, la seconda domenica di maggio, un importante incontro di riflessione e dialogo sulla prevenzione oncologica, con relatori di eccellenza.  

                                                                      Tra le iniziative già svolte, si ricordano:                                                                            

  -Raccolta fondi per aiuti al Nepal dopo il terremoto del 2015, in collaborazione con la associazione MYS di Kathmandu, Nepal: dopo una prima distribuzioni di generi di primo soccorso, sono stati raccolti  i fondi per ricostruire una scuola elementare nel distretto di Kavre. Un importante intervento di solidarietà internazionale, diretto, senza filtri, in Nepal.      
                      

 -Celebrazione della Giornata Mondiale della Gentilezza, celebrata il 14 novembre 2015, in collaborazione coi Comuni di San Benedetto e Grottammare. Un messaggio positivo su qualcosa che scontato non è, ma ha un alto valore per la qualità della convivenza sociale.

 -Il ‘Portale dei Desideri per la Terza e la Quarta età’, una iniziativa sociale molto importante che si è proposta di essere una specie di ‘lampada di Aladino’ per i partecipanti, di almeno 65 anni. Non ci siamo proposti di risolvere problemi economici e materiali, ma di restituire il sorriso e la speranza, e di esaudire dei desideri che a noi possono sembrare semplici, ma che per una persona avanti con gli anni, specie se in situazione di disagio e di solitudine, possono sembrare irraggiungibili. Ritrovare un vecchio amico, visitare un parente lontano, assistere ad
uno spettacolo teatrale, conoscere un personaggio famoso, portare a cena fuori i nipotini, questi sono solo alcuni esempi dei desideri che ci siamo proposti di esaudire.

E tante altre….